More

    Il Copywriter per l’arte: il professionista della scrittura

    IL COPYWRITER PER L’ARTE: IL PROFESSIONISTA DELLA SCRITTURA

    Una figura sempre più importante nelle strategie digitali di musei, professionisti e artisti.

    Abbiamo già parlato dell’importanza del copywriting e del suo uso nel mondo dell’arte, ma è altrettanto importante capire chi è il copywriter, quali sono le sue competenze e il suo background professionale per riuscire a comunicare efficacemente nel mondo dell’arte.

    Il copywriter è una figura specializzata in comunicazione e marketing, con una grande conoscenza del linguaggio pubblicitario, specialmente nelle tecniche di scrittura persuasiva, oltre ad una grande padronanza dell’ortografia e della grammatica.

    Il suo obiettivo è produrre contenuti testuali emozionali, che creino engagement con i potenziali clienti e che allo stesso tempo comunichino i valori aziendali in un linguaggio chiaro, conciso ed efficace.

    Può scrivere sia contenuti per il web e per i social, sia per comunicati stampa, brochure, manifesti, poster e materiali di marketing di vario genere. 

    Per diventare un copywriter dell’arte però, bisogna anche avere un background specifico, maturato attraverso gli studi umanistici o con l’esperienza nel campo.

    Le skills che un copywriter per l’arte dovrebbe avere sono:

    • Conoscere il “prodotto artistico”: che si tratti di opere d’arte, di mostre ed eventi, oppure di servizi professionali, il copywriter deve capire che si tratta di prodotti esperienziali/emozionali, ovvero legati appunto alle emozioni più che a determinate caratteristiche “fisiche”;
    • Avere un grande spirito di collaborazione: specialmente all’interno di musei, fondazioni e gallerie d’arte, in occasione di mostre ed eventi, il copywriter deve lavorare a stretto contatto con artisti e curatori, per riuscire a veicolare al meglio i concetti e il messaggio attraverso altri canali fisici e online;
    • Avere competenze SEO: il copywriter deve saper ottimizzare i contenuti online per i motori di ricerca. Ciò significa essere sempre informato sulle parole chiave e sui volumi di ricerca specifici per il mondo dell’arte;
    • Avere una grande passione per l’arte: sembra scontato, ma per essere un buon art copywriter bisogna conoscere il settore in cui si vuole operare, recandosi a mostre ed eventi, leggendo pubblicazioni e articoli per affinare sempre di più la propria “scrittura artistica”
    • Una skill extra: il copywriter per l’arte, per essere una figura completa, deve anche saper elaborare e scrivere Curriculum, Statement e Portfolio, un servizio sempre più richiesto, specialmente dagli artisti emergenti che vogliono presentare il loro lavoro a gallerie o altri enti.

    Il copywriter per l’arte è una figura poliedrica, in costante aggiornamento, abile a comunicare, attraverso le parole, quei valori tipici dell’Arte e della Cultura.

    Se anche tu vuoi avere un copywriter per la tua attività di artista o professionista nel mondo dell’arte, contattaci

    Art Backers Agency è la prima agenzia di Marketing Culturale e Comunicazione interamente dedicata al mondo dell’Arte 3.0.
    Supportiamo gallerie, musei, istituzioni e brand extra-settore con strategie digitali tra fisico e online.

    Ultimi Articoli

    Scopri Art Rights

    spot_img

    Scarica l'eBook

    spot_img

    Scopri gli altri articoli