More

    L’Email Marketing per l’arte

    L’EMAIL MARKETING PER L’ARTE

    L’email è uno degli strumenti più efficaci per comunicare con il pubblico e aumentare le conversioni.

    L’Email marketing consiste nel creare e inviare comunicazioni via email, con l’obiettivo di implementare le relazioni col proprio audience, comunicare informazioni e aggiornamenti di natura promozionale.

    All’interno di una Digital Strategy l’email marketing gioca un ruolo fondamentale, perché rappresenta lo strumento di web marketing con il ROI (Return on Investment) più elevato, ovvero garantisce i risultati più performanti in termini di conversione degli utenti

    Per quale motivo? 

    Perché visitatori e collezionisti avvertono un senso di esclusività e di immediatezza insito nella comunicazione one-to-one e perché desiderano ricevere aggiornamenti in tempo reale.

    I due canali principali attraverso cui si fa email marketing sono le DEM (Direct Email Marketing) e le Newsletter che hanno scopi differenti tra loro: le prime hanno una finalità più commerciale, mentre le altre più informativa. 

    In generale, tra i maggiori utilizzi dell’email marketing, sulla base degli specifici strumenti e a seconda della propria attività, troviamo:

    • Informare gli utenti su news del mondo dell’arte, inaugurazioni, partecipazioni a fiere o nuove opere disponibili;
    • Fare Storytelling per costruire un personal brand: raccontare chi siamo, cosa facciamo e quali sono i nostri obiettivi;
    • Stabilire una connessione con il tuo pubblico, aumentando l’engagement e la fidelizzazione;
    • Promuovere mostre, opere d’arte, servizi o eventi culturali;
    • Vendere un prodotto o un servizio. 

    Qual è l’errore assolutamente da evitare per chi fa email marketing? 

    Non portare gli utenti a cliccare il tasto “Unsubscribe” per interrompere l’invio delle nostre comunicazioni. Per evitare ciò bisogna tenere a mente alcuni consigli…

    La tua Mailing List è una risorsa dal valore inestimabile: usala bene e soprattutto con i giusti metodi e sistemi. 

    Diventa fondamentale quindi la rilevanza dei contenuti, ovvero inviare comunicazioni precise, customizzate in base agli interessi, alle abitudini e alle aspettative degli utenti. In quest’ottica è bene disporre di un database altamente segmentato per far sì che le proprie comunicazioni conservino un carattere di esclusività rispetto alla propria audience. Ad esempio il database di una galleria potrà essere suddiviso in: stampa (segmentata per geotag e tipologia), collezionisti (segmentati per geotag e artisti d’interesse), visitatori (segmentati per geotag e arte d’interesse) e così via…

    Tra le best practice da tener presente per aumentare engagement e conversioni attraverso l’email marketing ci sono anche la leggibilità e la fruibilità. Molto importante è l’accessibilità multi-dispositivo – vale a dire l’ottimizzazione anche per mobile, dal momento che ben il 48% delle email viene aperto dal proprio smartphone; inoltre è necessario scegliere strategicamente gli orari e la frequenza di invio, oltre al layout dell’email: un copywriting semplice e scorrevole alternato ad immagini colorate e accattivanti renderanno di certo la lettura della tua email meno noiosa!

    Reperire nuovi pubblici, accrescere le opportunità di vendita online e fidelizzare la propria audience: i vantaggi dell’email marketing sono davvero tanti.

    Tuttavia per poter ottimizzare la propria comunicazione via email è necessario studiare e segmentare strategicamente il proprio target, al fine di produrre contenuti realmente capaci di incrementare il livello di engagement e di conversione, grazie anche al monitoraggio costante delle proprie campagne.

    Per il mondo dell’arte, questo vuol dire fidelizzare il proprio pubblico di collezionisti, visitatori, art lovers, stampa e professionisti, attraverso una comunicazione personalizzata, rapida ed efficace, ma soprattutto costante.

    Se anche tu vuoi sviluppare la tua strategia di email marketing per la tua attività di artista o di professionista nel mondo dell’arte, contattaci

    Art Backers Agency è la prima agenzia di Marketing Culturale e Comunicazione interamente dedicata al mondo dell’Arte 3.0.
    Supportiamo gallerie, musei, istituzioni e brand extra-settore con strategie digitali tra fisico e online.

    Ultimi Articoli

    La Promozione dei Bookshop museali

    Il bookshop è quel luogo magico in cui è possibile acquistare un ricordo della visita al museo, approfondire un argomento particolare, acquistare il catalogo della mostra o un gadget da regalare.

    Art Rights Prize, il Primo Premio Digitale per Artisti

    Art Backers Agency è tra i partner di Art Rights Prize, il primo Premio d’Arte Internazionale Virtuale che si rivolge a tutti gli Artisti,

    Estetista Cinica per l’Arte e la Cultura: il caso del Tour Cinico in Italia

    Un furgone rosa itinerante sta portando in giro i prodotti creati da Cristina Fogazzi, ovvero L’Estetista Cinica che con oltre 700 mila follower su Instagram e founder del brand di cosmesi Veralab con l'obiettivo di promuovere e sostenere le bellezze artistiche del territorio italiano.

    Storytelling e Social Media

    Per questa ragione uno storytelling efficace è di fondamentale importanza per costruire una narrazione del proprio museo, galleria o attività nel mondo dell’arte che sia coinvolgente ed emozionante: le persone non acquistano solo opere d’arte, un biglietto per una mostra o un servizio, ma soprattutto storie.

    Scopri Art Rights

    Scarica l'eBook

    Scopri gli altri articoli