More

    Scrivere newsletter per l’arte

    SCRIVERE NEWSLETTER PER L’ARTE

    La newsletter è una delle risorse più potenti per la tua presenza online.

    Le newsletter sono un potente mezzo di comunicazione che permette di rimanere in contatto con la propria community, comunicando aggiornamenti e appuntamenti e sollecitando azioni di varia natura.

    Una newsletter è una email che ha come principale scopo quello di informare gli utenti della nostra mailing list.

    Nel mondo dell’arte le Newsletter permettono di informare sull’inaugurazione di mostre, sulle prossime aste, su opening privati per i propri collezionisti o sulle ultime news legate ai propri artisti come articoli o interviste. 

    Quali sono gli obiettivi di una Newsletter?

    • Fare branding comunicando la storia e i valori dell’attività o del brand.
    • Generare traffico sul sito web, senza dover spendere in ads.
    • Coltivare relazione e fiducia per accrescere il legame con il pubblico.
    • Fare lead generation, ovvero aumentare il numero di contatti.

    Il successo di una buona newsletter, rispetto agli obiettivi riportati, è determinato almeno da due fattori: 

    • La qualità dei contatti che sono stati profilati per interesse e vicinanza al nostro argomento.
    • La qualità dei contenuti e della soluzione grafica. 

    Tuttavia, a causa della quotidiana mole di email ricevute, le casistiche riportano che i tassi di apertura delle newsletter si aggirano mediamente intorno al 15%, mentre solo il 3% dei destinatari compie un’azione richiesta, come cliccare su un link nel testo. Sono percentuali basse, ma non significano una vera sconfitta, come potrebbe essere la richiesta di cancellazione dalla mailing list.

    Per evitare quest’ultima azione è necessario attuare azioni mirate per scrivere una newsletter efficace. 

    • Evita di essere assillante: nessuno vuole ricevere 5 newsletter in un giorno.
    • Non andare subito al sodo: raccontati, spiegando il perché del tuo messaggio e soprattutto quali saranno i benefici per gli utenti che leggeranno la tua email.
    • Poni sempre l’utente al centro tramite uno storytelling in grado di inserirlo in uno stile comunicativo preciso.

    Quando scrivi una newsletter considera sempre questi 5 elementi:

    L’oggetto: se vuoi che la newsletter che invii venga aperta, il tuo oggetto deve generare curiosità. Creare degli oggetti a prova di click aumenteranno il tasso di apertura delle tue email in modo esponenziale. 

    Il testo di anteprima: si tratta della seconda riga della mail subito dopo l’oggetto. Se l’oggetto della newsletter è la chiave d’accesso al tuo mondo, il testo di anteprima è la serratura che permetterà ai tuoi utenti di leggere ciò che hai mandato.

    Il corpo:  il testo dell’email deve essere breve e conciso. L’obiettivo è quello di stimolare la curiosità dell’utente (collezionista, giornalista, visitatore o cliente), mantenendo attiva la sua attenzione al fine di creare un rapporto di fiducia.

    La CTA o Call To Action: non deve mai mancare dentro una newsletter ma non deve essere qualcosa da imporre ai lettori, bensì il risultato di un naturale e progressivo percorso. Tramite la CTA potrai far leggere il tuo ultimo post o informare gli utenti su un particolare evento con accesso limitato.

    Il footer: la parte bassa dell’email dovrà contenere anche la possibilità di potersi disiscrivere dalla newsletter. Ciò aumenterà la qualità dei tuoi contatti perché rimarranno solo coloro che saranno davvero interessati alle notizie e ai contenuti comunicati.

    Scrivere una buona newsletter per l’arte potrà facilitare la comunicazione con i propri utenti, i quali si sentiranno davvero partecipi di una notizia in anteprima o coinvolti nella vita del museo o della galleria.

    Ultimi Articoli

    Tutela, Valorizzazione e Promozione dell’arte

    Tutela, valorizzazione e promozione sono i concetti guida che chi opera nel settore del marketing culturale deve conoscere per gestire e comunicare l’arte.

    Direct Email Marketing e Newsletter: le differenze

    Gli strumenti principali di email marketing sono la DEM acronimo che sta per Direct Email Marketing e la Newsletter, con metodologie e finalità estremamente differenti tra loro, che occorre conoscere per capire quando usare l’una o l’altra.

    E-Learning per l’arte

    Il grande vantaggio dell’e-learning per l’arte è quello di poter imparare direttamente dai grandi artisti e professionisti del settore

    I Marketplace per l’arte

    Oggi sempre più artisti e gallerie sentono l’esigenza di accedere ad un luogo virtuale dove avvengono acquisti che, per il mondo dell’arte, interessano principalmente opere

    Scopri Art Rights

    Scarica l'eBook

    Previous articleMarketing Culturale
    Next articleI social per l’arte

    Scopri gli altri articoli