More

    Digital Strategy: 4 fattori importanti

    DIGITAL STRATEGY: 4 FATTORI IMPORTANTI

    Come abbiamo visto, la Digital Strategy è la progettazione strategica di un piano con cui definiamo la nostra presenza nel mondo digitale, considerate le specifiche peculiarità del settore culturale.

    Nella definizione di una Digital Strategy è fondamentale capire a chi ci rivolgiamo e quali sono i nostri obiettivi: solo così potremo capire la strategia, lo strumento e il canale più adeguato da utilizzare.

    Per aiutarvi in questa fase, ecco i quattro fattori importanti: 

    1. LE TEMPISTICHE

    Analizzare il fattore tempo significa decidere di escludere alcuni canali di promozione per utilizzarne altri, in linea con le tempistiche e obiettivi. Esistono strumenti che portano a risultati immediati come Campagne PPC (Pay Per Click) e PPI (Pay Per Impression), Social Media Advertising e Email Marketing; mentre altri hanno bisogno di più tempo come l’ottimizzazione SEO, Social Media Organico, Content Strategy, Blog Marketing e le Newsletter. Ogni strumento ha costi, modalità e benefici specifici che dobbiamo valutare al momento della pianificazione per scegliere il canale più adatto per i propri obiettivi.

    2. LA LOCALIZZAZIONE

    Come si configura abitualmente il comportamento delle persone rispetto al tipo di prodotto/servizio culturale che propongo? Quale potrebbe essere l’approccio migliore da adottare? Cosa offrono esattamente i nostri competitor sia online che fisicamente? Hai analizzato il mercato di riferimento su base locale, nazionale e internazionale? Rispondere a queste domande aiuterà a capire meglio quali potrebbero essere i canali migliori del proprio Web Marketing per raggiungere la soluzione più performante e quantificare i costi delle soluzioni possibili.

    3. LA TIPOLOGIA

    Prima di avviare un’azione di promozione bisogna conoscere alla perfezione la tipologia di prodotto/servizio che si offre. Vogliamo vendere un’opera d’arte? Bene, quali sono i suoi punti di forza e le sue debolezze? Possiamo gestire da soli tutte le fasi della vendita? Dalla spedizione, all’assicurazione fino all’installazione? Quali canali sono più adatti alla vendita: piattaforme online? Gallerie, fiere, vendita in atelier? Non solo dobbiamo studiare bene il nostro prodotto, ma è assolutamente necessario analizzare anche quello che potrebbero desiderare i potenziali utenti. Queste conoscenze renderanno il lavoro più semplice, economico e proficuo.

    4. L’INTERCETTAZIONE

    Infine dobbiamo capire come intercettare gli utenti e per farlo dobbiamo basarci sullo studio della domanda latente e di quella consapevole. La domanda latente è quella che non parte da un’esplicita ricerca dell’utente, bensì viene stimolata dalla visione di un “qualcosa che produce un nuovo “desiderio” che, a sua volta, potrebbe generare l’azione di acquisto o il semplice approfondimento. L’esempio classico sono le campagne adv sui social network e i banner pubblicitari. La domanda consapevole invece parte proprio dall’utente, mosso a cercare online la soluzione ad un problema o a soddisfare un suo desiderio d’acquisto. Esempio: le campagne adv sui motori di ricerca o in siti vetrina specializzati.

    Avere le idee chiare, conoscere alla perfezione il proprio target ed avere prodotti/servizi culturali di qualità, rappresenta la migliore strategia possibile per avere successo nell’online. Per tutto il resto sono necessarie competenze tecniche per raggiungere quanto prima i risultati che desiderate nel mondo digitale.

    Se anche tu vuoi implementare la tua digital strategy per la tua attività di artista o professionista nel mondo dell’arte, contattaci

    Art Backers Agency è la prima agenzia di Marketing Culturale e Comunicazione interamente dedicata al mondo dell’Arte 3.0.
    Supportiamo gallerie, musei, istituzioni e brand extra-settore con strategie digitali tra fisico e online.

    Ultimi Articoli

    La Promozione dei Bookshop museali

    Il bookshop è quel luogo magico in cui è possibile acquistare un ricordo della visita al museo, approfondire un argomento particolare, acquistare il catalogo della mostra o un gadget da regalare.

    Art Rights Prize, il Primo Premio Digitale per Artisti

    Art Backers Agency è tra i partner di Art Rights Prize, il primo Premio d’Arte Internazionale Virtuale che si rivolge a tutti gli Artisti,

    Estetista Cinica per l’Arte e la Cultura: il caso del Tour Cinico in Italia

    Un furgone rosa itinerante sta portando in giro i prodotti creati da Cristina Fogazzi, ovvero L’Estetista Cinica che con oltre 700 mila follower su Instagram e founder del brand di cosmesi Veralab con l'obiettivo di promuovere e sostenere le bellezze artistiche del territorio italiano.

    Storytelling e Social Media

    Per questa ragione uno storytelling efficace è di fondamentale importanza per costruire una narrazione del proprio museo, galleria o attività nel mondo dell’arte che sia coinvolgente ed emozionante: le persone non acquistano solo opere d’arte, un biglietto per una mostra o un servizio, ma soprattutto storie.

    Scopri Art Rights

    Scarica l'eBook

    Scopri gli altri articoli