More

    Influencer Marketing per l’Arte

    Influencer Marketing per l’Arte

    Una nuova opportunità di racconto, valorizzazione e vendita dell’arte

    Ora più che mai le piattaforme social sono diventate strumenti di riferimento, anche per il mondo dell’arte, dove emergono figure chiave come artisti, collezionisti, curatori o professionisti del settore in grado di catalizzare l’attenzione di migliaia follower dell’arte.

    Queste figure sono chiamate Influencer o meglio Art Influencer.

    Ma chi sono gli influencers?

    In questi anni abbiamo imparato a conoscere gli Influencer, personaggi, professionisti o persone comuni in grado di costruire la propria community su diverse piattaforme social, influenzando appunto i gusti o le decisioni dei follower e attirando per questo l’attenzione di brand del lusso come moda e cosmesi, i primi a comprendere le potenzialità di attuare differenti strategie di marketing e comunicazione non tradizionali. 

    Con l’avvento dei social media, si è fatto strada un numero crescente di opinion leader che esercitano una vera e propria social influence, incidendo in maniera significativa sulla visibilità di un marchio e sulle decisioni di acquisto dei followers.

    L’Influencer Marketing consiste quindi nel coinvolgimento di personaggi influenti del web nelle campagne pubblicitarie e promozionali con l’obiettivo di sponsorizzare i propri prodotti all’interno di community con un tasso di conversione reale.

    Al giorno d’oggi i social network offrono tantissime possibilità per comunicare, promuovere e vendere l’arte.

    ll mondo dell’arte ha i suoi Art Influencers?

    Sembrerebbe che il fenomeno stia cominciando a prender piede: in particolare crescono le micro- community di artisti, collezionisti e professionisti del settore intorno a figure definibili come micro-influencers, capaci di condividere i valori dell’arte con i propri followers.

    Sebbene i numeri siano ancora inferiori rispetto agli altri settori, anche nel mondo dell’arte esiste quindi la possibilità di raggiungere target verticali e puntuali con alti tassi di conversione.

    Tuttavia è bene avere chiaro che l’Arte deve avvalersi di strategie e matrici di comunicazione nel rispetto dei valori fondamentali della cultura, senza scadere in una semplice mercificazione priva di basi e competenze.

    Si tratta di una vera e propria sfida, che potrebbe scuotere le dinamiche di promozione, comunicazione e vendita dell’arte.

    Scegliere di attuare una strategia di Influencer Marketing per l’Arte non è così semplice, anche solo a partire dalla scelta della figura che andrà a presentare la tua arte, il museo, la casa d’aste o la galleria. Per questo affidarsi a professionisti in grado di trovare quella giusta potrebbe rivelarsi la carta vincente per la riuscita del tuo progetto d’arte.

    Se anche tu vuoi implementare la tua strategia di social influencer il mondo dell’arte, contattaci

    Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è art-abckers-agency-wall-1024x683.jpg

    Art Backers Agency è la prima agenzia di Marketing Culturale e Comunicazione interamente dedicata al mondo dell’Arte 3.0.
    Supportiamo gallerie, musei, istituzioni e brand extra-settore con strategie digitali tra fisico e online.

    Ultimi Articoli

    Art Rights Prize, il Primo Premio Digitale per Artisti

    Art Backers Agency è tra i partner di Art Rights Prize, il primo Premio d’Arte Internazionale Virtuale che si rivolge a tutti gli Artisti,

    Estetista Cinica per l’Arte e la Cultura: il caso del Tour Cinico in Italia

    Un furgone rosa itinerante sta portando in giro i prodotti creati da Cristina Fogazzi, ovvero L’Estetista Cinica che con oltre 700 mila follower su Instagram e founder del brand di cosmesi Veralab con l'obiettivo di promuovere e sostenere le bellezze artistiche del territorio italiano.

    Storytelling e Social Media

    Per questa ragione uno storytelling efficace è di fondamentale importanza per costruire una narrazione del proprio museo, galleria o attività nel mondo dell’arte che sia coinvolgente ed emozionante: le persone non acquistano solo opere d’arte, un biglietto per una mostra o un servizio, ma soprattutto storie.

    Tips per il Social Copywriting dell’arte

    Tips per il Social Copywriting dell'arte Un’ottima occasione di approfondimento per chi ama l’arte

    Scopri Art Rights

    Scarica l'eBook

    Scopri gli altri articoli